Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Storia di un cane che insegn a un bambino la fedelt dura per un cane lupo vivere alla catena nel rimpianto della felice libert conosciuta da cucciolo e nella nostalgia per tutto quel che ha perduto Uomini spregevoli lo hanno separato dal suo compagno

  • Title: Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà
  • Author: Luis Sepúlveda
  • ISBN: 8823510295
  • Page: 195
  • Format:
  • dura per un cane lupo vivere alla catena, nel rimpianto della felice libert conosciuta da cucciolo e nella nostalgia per tutto quel che ha perduto Uomini spregevoli lo hanno separato dal suo compagno Aukaman, il bambino indio che stato per lui come un fratello Per un cane cresciuto insieme ai mapuche, la Gente della Terra, odioso il comportamento di chi non rispetta la natura e tutte le sue creature Ora la sua missione quella che gli hanno assegnato gli uomini del branco dare la caccia a un misterioso fuggitivo, che si nasconde al di l del fiume Dove lo porter la caccia Il destino scritto nel nome, e questo cane ha un nome importante, che significa fedelt alla vita che non si pu mai tradire e anche ai legami d affetto che il tempo non pu spezzare.

    • Best Download [Luis Sepúlveda] ↠ Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà || [Graphic Novels Book] PDF ×
      195 Luis Sepúlveda
    • thumbnail Title: Best Download [Luis Sepúlveda] ↠ Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà || [Graphic Novels Book] PDF ×
      Posted by:Luis Sepúlveda
      Published :2019-06-20T02:37:21+00:00


    About “Luis Sepúlveda

    • Luis Sepúlveda

      Luis Sepúlveda Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà book, this is one of the most wanted Luis Sepúlveda author readers around the world.



    404 thoughts on “Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

    • Una piccola, ma grande storia piena di bellezza e dolore. Si piange tanto quindi non lo consiglio come lettura a bambini troppo sensibili che potrebbero starci male, ma sicuramente un libro da leggere per riflettere e maturare sentimenti e considerazioni alte e profonde.


    • È una fiaba, la quarta di Sepúlveda, che ha scritto oltre 25 libri, in gran parte romanzi, a partire da Il vecchio che leggeva romanzi d’amore del 1989. Le precedenti tre sono state tutti grandi successi, specialmente in Italia: Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare (pubblicato nel 1996 da Salani) ha ispirato il film d’animazione La gabbianella e il gatto, uscito nel 1998 e diretto da Enzo D’Alò; Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico (2012); e Sto [...]


    • Bel racconto che si legge in un attimo, riprende il modello dei suoi ultimi libri sull'amicizia ma ritorna nei suoi luoghi d'origine: e forse è proprio questo ciò che si sente di più, la passione per i propri luoghi, per terre tanto piene di sentimenti contrastanti.La sinossi l'avrete gia letta e non ve la sto a ripetere e reinterpretare. Scrittura come al sempre leggibile ed all'insegna di una ricercata semplicità stilistica.


    • Per adulti e bambini, un'altra delle favole di Sepulveda, facili da leggere, affascinanti nello sviluppo della trama, profonde nel significato. In più in questa storia l'accostamento a un mondo lontano e per noi europei misterioso, attraverso la descrizione naturale e il contatto linguistico.


    • Semplice ma profondo, breve ma denso, ricco di valori quali la fedeltà, la giustizia, l'amicizia, il rispetto della natura e del tempo.Da leggere ai bambini, innanzitutto. Ma anche gli adulti con il cuore bambino (come me) non ne rimarranno delusi.


    • A differenza di quello che mi aspettavo, non è una lettura così semplice per un bambino.Ci sono molte parole originali che rendono la lettura più lenta, ma al tempo stesso istruttiva.Commovente in alcuni punti della storia.Mi è piaciuto che la storia sia raccontata dal cane che è il protagonista che ci presenta un punto di vista totalmente differente rispetto a quello che ci aspetteremmo.


    • Bellissima storia che racconta l'unione tra l'uomo è il cane. L'amore e la fedeltà che il cane ha verso il piccolo di mapuche è significativo e fa riflettere gli adulti. Lettura scorrevole anche se a volte risulta noiosa per i termini scritti in corsivo in lingua mapuche. Nel complesso un bel libro adatto ai bambini ma soprattutto agli adulti (secondo me).


    • E' stata davvero un'avvincente storia a tratti commovente adatta sia ad un pubblico sia di ragazzi sia adulto.Cordiali salutiElisabetta Lorenzini


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *