Post Office

Post Office Non potevo fare a meno di pensare Dio mio questi postini non fanno altro che infilare le loro lettere nelle cassette e scopare Questo il lavoro che fa per me oh s s s Ma il paradiso sognato da Henry

  • Title: Post Office
  • Author: Charles Bukowski
  • ISBN: 8850246978
  • Page: 325
  • Format:
  • Non potevo fare a meno di pensare Dio mio, questi postini, non fanno altro che infilare le loro lettere nelle cassette e scopare Questo il lavoro che fa per me oh s s s Ma il paradiso sognato da Henry Chinaski, il leggendario e popolare alter ego di Bukowski, viene brutalmente smentito dalla realt quando, assunto dall amministrazione postale americana, si ritrova con la sacca di cuoio sulle spalle a girare in lungo e in largo attraverso la squallida periferia di Los Angeles Profondamente deluso dalla monotona routine quotidiana e insofferente agli sterili e rigidi regolamenti della macchina burocratica Chinaski si consola affogando le sue frustrazioni nell alcol e trovando rifugio tra le morbide braccia di donne pi sole di lui, come la calda e accogliente Betty, l insaziabile e vogliosa texana Joyce e Fay, la contestatrice hippy che gli dar una figlia prima di sparire in una remota comunit Tra clamorose sbornie, azzardate puntate all ippodromo e movimentate nottate in motel sgangherati, Chinaski riuscir a guadagnarsi il licenziamento e a farsi riassumere, ma solo per licenziarsi definitivamente, inorridito e disgustato da quell immenso ufficio postale che, poi, la vita stessa.

    • ↠ Post Office || Ö PDF Download by ↠ Charles Bukowski
      325 Charles Bukowski
    • thumbnail Title: ↠ Post Office || Ö PDF Download by ↠ Charles Bukowski
      Posted by:Charles Bukowski
      Published :2019-02-10T06:29:51+00:00


    About “Charles Bukowski

    • Charles Bukowski

      Charles Bukowski Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Post Office book, this is one of the most wanted Charles Bukowski author readers around the world.



    744 thoughts on “Post Office

    • Di cosa parla questo libro? Leggetelo!chi è Bukowski? è "Hank"Charles Bukowski è stato uno scrittore prolifico che ha usato la poesia e prosa per rappresentare la depravazione della vita urbana e gli oppressi nella società americana. Un anti-eroe di culto che evoca esperienze ed emozioni nel suo lavoro, usando un linguaggio diretto associato spesso ad immagini violente e sessualmente esplicite. Mentre alcuni critici hanno trovato il suo stile offensivo,quelli che lo hanno veramente vissuto [...]


    • E' il primo dei romanzi di un autore prolifico (romanzi, racconti, poesie) ove Henry Chinasky (alter ego di Bukowsky) narra le vicissitudini maldestre del suo impiego alle poste di Los Angeles, prima per tre anni agli inizi degli anni '50 e poi per circa dieci anni dal '60. "Post office" oltre ad offrire un quadro impietoso degli uffici postali dell'epoca, mette in particolare evidenza le insofferenze di un personaggio, il Chinasky, a fronte di un lavoro metodico, ripetitivo, poco remunerativo e [...]


    • A Chinasky, lavorare alle poste, sembra un bellissimo lavoro, semplice e che offre la possibilità di tante belle scopatee si vuole di più? dopo una vita alle dipendenze delle poste, prima come postino e poi come impiegato, scopato lo scopabile, si trova ad affogare nell'alcol un'esistenza monotona non era quello che voleva? mi ricorda certe persone di mia conoscenza, cresciute col mito del posto fisso e una volta ottenuto passano l'esistenza a lagnarsi della vita monotonaChinasky è in fondo u [...]


    • Premetto che sono una persona che legge continuamente, essendo uno studente universitario. Resto però un tipo difficile da catturare con i romanzi, ma questo davvero merita di essere letto, in futuro sicuramente leggerò altri suoi romanzi, e qualche poesia e racconto. Ha mantenuto uno stile e dei concetti fissi in tutto il libro, mi auguro che sia diverso in ogni libro ma questo per ora non posso saperlo essendo il mio primo avvicinamento all’autore.E poi il prezzo è davvero irrisorio, non [...]


    • Quest'edizione (TEA) l'ho trovata davvero affascinante: copertina flessibile ma resistente, carattere della giusta grandezza, formato comodo e portatile, copertina semplice ma affascinante. E' un parere soggettivo, io adoro tutte queste cose e trovarle in un unico libro mi ha fatto piacere.Il libro è una semi-biografia di Bukowski, semi perché vi sono alcuni elementi di finzione (a detta stessa dell'autore, quindi noi non sappiamo esattamente se sia così).Non è certamente un libro per tutti, [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *