Costantino il Grande (Economica Laterza)

Costantino il Grande Economica Laterza Arnaldo Marcone antichista ha scritto un saggio di sintesi e dalle sue brevi ma puntuali note emerge la durezza del nuovo corso cristiano dell impero Franco CardiniDopo Augusto non c stato imperator

  • Title: Costantino il Grande (Economica Laterza)
  • Author: Arnaldo Marcone
  • ISBN:
  • Page: 326
  • Format: Formato Kindle
  • Arnaldo Marcone, antichista, ha scritto un saggio di sintesi e dalle sue brevi ma puntuali note emerge la durezza del nuovo corso cristiano dell impero Franco CardiniDopo Augusto non c stato imperatore romano che abbia regnato pi a lungo di Costantino il Grande 306 337 d.C o che abbia fatto scelte di maggiore portata rivoluzionaria.Arnaldo Marcone traccia il ritratto a tutto tondo di un imperatore della cui azione forse non si sono ancora colti a pieno tutti gli aspetti di novit fu Costantino infatti a dare all impero una nuova religione, una nuova capitale, una nuova organizzazione dell esercito Non in tutti i campi gli arrise il successo in particolare, disastroso fu il fallimento del suo disegno di fondare una dinastia personale con i suoi figli, n duratura si rivel l organizzazione da lui disegnata per il potere imperiale Ma quanto pi vicino alla modernit il suo regno, rispetto a quello di Augusto o di un Cesare

    • Best Read [Arnaldo Marcone] Ç Costantino il Grande (Economica Laterza) || [Self Help Book] PDF ✓
      326 Arnaldo Marcone
    • thumbnail Title: Best Read [Arnaldo Marcone] Ç Costantino il Grande (Economica Laterza) || [Self Help Book] PDF ✓
      Posted by:Arnaldo Marcone
      Published :2019-01-19T14:12:27+00:00


    About “Arnaldo Marcone

    • Arnaldo Marcone

      Arnaldo Marcone Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Costantino il Grande (Economica Laterza) book, this is one of the most wanted Arnaldo Marcone author readers around the world.



    824 thoughts on “Costantino il Grande (Economica Laterza)

    • Pesa, su questo imperatore la scelta del cristianesimo - che ha diretto con mano ferrea intervenendo anche nei concili - e la storiografia chiaramente di origine cristiana. Restano, nonostante tutto, poco chiare le scelte di fondo e si rimane ai limiti dell'agiografia. Poco sviluppata la continuità politica con Diocleziano, tanto disprezzato, ma comunque punto di riferimento per l'amministrazione dell'impero.


    • Buona biografia sulla vita di un imperatore che ha cambiato i rapporti stato-chiesa. Breve ma chiara e che ben descrive il periodo storico.


    • Libro molto succinto, poco approfondito e probabilmente scritto in poco tempo senza chiarire granché della complessa vicenda di Costantino. Una delusione, lo sconsiglio. Può aver senso solo per una prima "infarinatura" sull'argomento.


    • È RICORDATO DALLA STORIA PER AVER COCESSSO LIBERTÀ DI CULTO AI CRISTIANI MOLTI DIMENTICANO CHE FU UN FEROCE ASSASSINO:INFATTI FECE UCCIDERE LA MOGLIE FAUSTA PER PRESUNTO ADULTERIO ED IL FIGLIO CRISPO PER AVER TRAMATO CONTRO DI LUI.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *