La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano)

La giostra degli scambi Il commissario Montalbano La giornata comincia storta per Montalbano intervenuto per sedare una rissa sulla spiaggia di Marinella ha colpito luomo sbagliato e poi scambiato per uno degli aggressori viene fermato dai carabini

  • Title: La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano)
  • Author: Andrea Camilleri
  • ISBN:
  • Page: 312
  • Format: Formato Kindle
  • La giornata comincia storta per Montalbano intervenuto per sedare una rissa sulla spiaggia di Marinella ha colpito luomo sbagliato e poi, scambiato per uno degli aggressori, viene fermato dai carabinieri Infine scopre che Adelina ha scambiato un galantuomo per ladro e gli ha sbattuto in testa una padella

    • [PDF] Download ☆ La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano) | by ☆ Andrea Camilleri
      312 Andrea Camilleri
    • thumbnail Title: [PDF] Download ☆ La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano) | by ☆ Andrea Camilleri
      Posted by:Andrea Camilleri
      Published :2019-06-03T19:51:43+00:00


    About “Andrea Camilleri

    • Andrea Camilleri

      Andrea Camilleri Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano) book, this is one of the most wanted Andrea Camilleri author readers around the world.



    759 thoughts on “La giostra degli scambi (Il commissario Montalbano)

    • Premetto che io amo moltissimo Camilleri, leggerei anche la lista della spesa, se la scrivesse lui.Quindi ho amato anche questo libro, per il modo in cui è scritto, per le atmosfere, per la grande umanità dei personaggi.Tuttavia per la prima volta ho trovato l'intreccio del giallo un po' prevedibile.Questo non toglie piacevolezza alla lettura, ma per quanto mi riguarda, devo dire che non è stato il migliore dei romanzi di Camilleri che ho letto.Ciò non toglie che continuerò a leggerlo con g [...]


    • Arriva, puntuale come la morte e le tasse, il Montalbano estivo.Purtroppo, e parlo da fan della serie di Montalbano che fa bella mostra di sé sullo scaffale della mia libreria, devo dire che i temi tipici del personaggio mostrano evidenti segni di stanchezza.Stanchezza degli stereotipi proposti, stanchezza della narrazione in lingua siciliana che oramai non stupisce, non sconvolge e non stimola (o forse complimenti a Camilleri per aver reso "normale" una narrazione in dialetto) e stanchezza del [...]


    • L'autore percorre sentieri battuti e conosciuti per andare a contaminarsi con la commedia degli equivoci e ci regala un gustosissimo detour che conferma la statura di Camilleri e la sua incredibile capacità di rinnovarsi e sorprendere. E' superfluo dire l'importanza di questo nostro autore ma mi fa piacere il fatto che Camilleri rifiuti di adagiarsi e ripetere schemi risaputi: potrebbe sfornare decine di episodi con Montalbano protagonista, tutti più o meno uguali e ricevere il plauso della cr [...]


    • Mi sono sempre chiesta come si faccia a leggere e capire un libro interamente scritto in dialetton so perché ricordavo che Camilleri alternava il dialetto all'italiano e così ho acquistato questo libro "ricascandoci", libro che invece è scritto interamente in dialetto: incomprensibile!!! Poi la sera quando uno è stanco è ancora più difficile concentrarsi per capire una lingua dialettale sconosciuta che oltre a disturbare, innervosisce. In una settimana ho letto appena le prime due facciat [...]


    • Sinceramente non capisco le critiche negative, stavo per non comprarlo, ma poi mi sono detta:" Con le tante cose brutte e scritte male anche se la storia è prevedibile pazienza." Invece non solo è una storia coerente che si dipana con la sapienza e la maestria di Camilleri, ma si apprezza la grande umanità di un Montalbano che riesce a rimanere fedele a se stesso e che si ama per quelle intuizioni che svelano la sua grande capacità deduttiva, lo consiglio si legge tutto di un fiato in pochis [...]


    • Probabilmente non è il miglior romanzo in assoluto della serie di Salvo Montalbano, ma resta comunque una bella storia, al di sopra di molti romanzi italiani contemporanei, polizieschi e non.Più passano gli anni, più Andrea Camilleri, come i grandi vini della sua terra, migliora e diverte.In questa storia, ai consueti "ingredienti" che hanno decretato il meritato successo della serie, si aggiunge un tono più malinconico, con i riferimenti sempre più frequenti alla vecchiaia incipiente di Mo [...]


    • Avevo letto Camilleri anni fa e sinceramente non ricordavo che i romanzi fossero scritti in dialetto. Ho fatto una grande fatica a leggerlo e capire.Detto questo il romanzo è piacevole e interessanti gli intrighi che Montalbano riesce a svelare. Ma, confesso, con Camilleri se non scrive in italiano, ho chiuso.


    • Se fossero stati così i primi racconti del commissario Montalbano certo non lo avrei amato così tantoLa storia è fiacca e abbastanza scontata e anche i dialoghi sono abbastanza ripetitivi.Ma le persone sono gli amici di sempre e ci sono così affezionata ! Ultimamente i racconti di Camilleri sono tutti un po' deludenti e questo in fondo non è uno dei peggioAlmeno Montalbano ha lasciato un po' perdere le sciocche malinconie da " maschio che invecchia " e questo lo rende di nuovo simpatico. In [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *