Cuore infranto (TimeCrime)

Cuore infranto TimeCrime Lultima traccia dellesistenza di Lynda Korin la registrazione video di una telecamera di sicurezza allingresso di Stoke Point uno dei punti panoramici pi suggestivi sulla costa del Devonshire I fotog

  • Title: Cuore infranto (TimeCrime)
  • Author: Tim Weaver
  • ISBN:
  • Page: 276
  • Format: Formato Kindle
  • Lultima traccia dellesistenza di Lynda Korin la registrazione video di una telecamera di sicurezza allingresso di Stoke Point, uno dei punti panoramici pi suggestivi sulla costa del Devonshire I fotogrammi la ritraggono alla guida della sua auto in procinto di varcare lunico ingresso, poi pi nulla Lautomobile viene ritrovata incustodita, nessunaltra testimonianza del passaggio di Lynda in quel luogo Wendy Fisher, sorella della donna, incarica delle indagini il detective David Raker, specializzato nella ricerca di persone scomparse A quanto pare Lynda, vedova del noto e controverso regista Robert Hosterlitz, era venuta a conoscenza di segreti inquietanti sulla vita del marito, verit scioccanti che avrebbero potuto spingerla a gesti estremi Raker sa che la pista da seguire per arrivare a lei va ricercata nel passato di Hosterlitz Quello che non pu immaginare labisso di meschinit e orrore in cui le loro esistenze sono cadute, fino a portarli a un tragico e inquietante presente.Una nuova indagine per David Raker, un viaggio pericoloso a ritroso nel tempo, fino allorigine del male.

    • [PDF] ↠ Free Read ↠ Cuore infranto (TimeCrime) : by Tim Weaver ↠
      276 Tim Weaver
    • thumbnail Title: [PDF] ↠ Free Read ↠ Cuore infranto (TimeCrime) : by Tim Weaver ↠
      Posted by:Tim Weaver
      Published :2019-06-25T06:43:16+00:00


    About “Tim Weaver

    • Tim Weaver

      Tim Weaver Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Cuore infranto (TimeCrime) book, this is one of the most wanted Tim Weaver author readers around the world.



    844 thoughts on “Cuore infranto (TimeCrime)

    • Dopo avere letto una serie infinita di gialli, credo di poter affermare che, tra tutti gli autori che ho incontrato, Tim Weaver sia il più raffinato.Questo romanzo contiene in sé un insieme di generi, si spazia dalla biografia alla storia del cinema (anni 50-60), arrivando per piccoli passi a comprendere la ragione sottostante alle scelte fatte dai personaggi principali del romanzo.La storia, molto articolata, si svolge in un arco temporale di oltre 60 anni e Raker ripercorre gli avvenimenti c [...]


    • Bravo bravo, Raker oramai si conferma un personaggio molto interessante. Scrittura scorrevole, piacevole e storie sempre al limiteNon vedo l ora di leggere il prossimoConsigliatissimi tutti i suoi libri


    • David Raker viene coinvolto nella ricerca di un'ex attrice Lynda Korin, vedova di un famoso regista caduto vincitore di 7 oscar negli anni 50 caduto in disgrazia dopo essere accusato di comunismo e costretto a fuggire in Europa, dove in un declino crescente si riduce a girare film horror la cui protagonista principale Usrula è appunto Lynda. Il libro, oltre a descrivere la storia dei cinema analogico 8mm, ad ogni capitolo presenta un susseguirsi di nuovi elementi che aprono a scenari diversi ed [...]


    • Faticoso. È la parola che riassume questo libro. Ho letto tutta la serie di Raker e mi sono avvicinato con curiosità a questo nuovo capitolo visto che il precedente aveva chiuso un ciclo. La struttura del libro si ripete come nei precedenti, parte piano, le solite analisi iniziali di rito e poi si tuffa nella vicenda; però stavolta Raker è solo, niente Healy, niente Craw, niente figlia, tutto il libro sulle sue spalle, non c'è una pagina dove non sia presente. Tutto questo, unito alla scrit [...]


    • Me lo merito, avrei dovuto almeno leggere,le recensioni mi. Sono fidato del mio istinto,ma davvero questo "thriller " è pesante come un macigno,forse può piacere a qualche appassionato di film vecchi e nuovi ma posso assicurare che ho fatto una gran fatica per arrivare alla fine di questo polpettone,più volte sono stato tentato di chiudere anzitempo una lettura che non ha saputo essere intrigante.dall'inizio alla fine.Va bene,l'ho finito,e, lo getto senza alcun rimpianto.


    • Non mi è assolutamente piaciuto, ma è un problema mio.Tim Weaver è un grande scrittore ma personalmente detesto il suo stile, per i miei gusti è troppo dettagliato nelle descrizioni, si disperde in dettagli superflui e fa perdere il filo.E' stato il primo libro che non ho abbandonato perchè non riuscivo a seguire, ma che mi ha costretto a saltare alle ultime pagine per soddisfare la curiosita che era comunque nata.Troppo tortuoso per i miei gusti, ma ripeto, è un giudizio del tutto persona [...]


    • Avevo tardato ad acquistare questo libro (rispetto ad altri dello stesso autore) preoccupata dalle recensioni negative sulla noiosità dovuta ai riferimenti al cinema ma leggendolo assolutamente mi sono resa conto che non appesantiscono per nulla perché fanno parte della trama che è avvincente quanto gli altri. Anzi è uno dei migliori. Consiglio.


    • perchè inizia veramente al rallentatore. Prima di riuscire ad interessarti alla trama arrivi più o meno a metà libro. E comunque prosegue decisamente lento, anche leggendo una pagina si e una pagina no non ci si perde granchè. Peccato, perchè la trama è originale, interessanti gli spunti di cultura cinematografica e il colpo di scena finale è assolutamente da manuale. Mi sento di consigliarlo ma non agli amanti dei thriller che mozzano il fiato.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *